Seismic microzonation and geognostic database

Il progetto fornisce uno studio sulla microzonazione sismica, cioè sulla valutazione della pericolosità sismica locale, individuando le zone del territorio caratterizzate da comportamento sismico omogeneo; determinando le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale del moto sismico e le zone suscettibili di instabilità.

L'accesso alle informazioni è riservato e avviene in 3 modalità differenti:

Accesso pubblico

Accesso Partout

Accesso CNS

Versione per tutti (accesso a microzonazione tramite chiave di accesso)

Versione partout (microzonazione si attiva in automatico)

Versione per professionisti (visibilità limitata)

Descrizione:

Attualmente la banca dati generata copre le aree urbane di Courmayeur, Pré-Saint-Didier, Valtournenche e le aree antropizzate Valle centrale e di altre valli che sono ritenute importanti per la presenza di strutture tettoniche o importanti elementi economici.

Sono inoltre pubblicati i seguenti elaborati:

  • Successivi aggiornamenti della banca dati e degli strumenti informatici per la fruizione delle informazioni.
  • Banca dati delle indagini geognostiche d’interesse

Il progetto ha previsto:

  • L’elaborazione della “Relazione finale per le aree antropizzate del fondovalle” prodotta dall’Università degli Studi di Firenze, con conseguente realizzazione della base dati di Microzonazione Sismica.
  • L’implementazione di strumenti per la consultazione delle nuove informazioni di Microzonazione Sismica all’interno del navigatore “Carta Geologica Regionale”.
  • L’elaborazione del materiale iconografico e l’implementazione di strumenti per la sua consultazione.
  • Nel corso del 2020 sono stati avviati degli sviluppi che consentiranno a regime l'acquisizione automatizzata dei sondaggi (Acquisizione sondaggi day by day). Consegna prevista: Inizio 2021

Il piano di intervento 2020-2021 riguarda:

  • La pubblicazione di ulteriori dati di indagine (Consegna MASW RISVAL)

Documentazione:

Per le aree antropizzate del fondovalle si può consultare la relazione finale (file in formato PDF da 56 Mb) che documenta in modo dettagliato lo studio realizzato.

Supporto tecnico, scientifico ed informativo nelle attività di protezione civile di competenza regionale: previsione, prevenzione, pianificazione e gestione delle emergenze relative ai rischi geologici – Relazione Finale - 2017 Università degli Studi di Firenze
(Scaricabile)

Per gli studi di Microzonazione effettuati su 21 comuni, e per i quali è in corso la fase di pubblicazione dei dati di indagine, si fornisce il link alla relazione tecnico illustrativa redatta dalla Geologia Toscana (file in formato PDF da 84 Mb).

RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA - 2019 Regione VALLE D'AOSTA - Dipartimento programmazione, risorse idriche e territorio. Attività geologiche
Soggetto realizzatore: Geologia Toscana
(Scaricabile)

Per quanto concerne l'acquisizione automatizzata dei sondaggi (Banca dati geognostica), si può consultare online le linee guida e standard regionale

Linee guida e standard regionale – Versione 1.0 - 2020 Regione Valle d'Aosta
(Scaricabile)
 
"Ora si è riconosciuto che la geologia dei paesi difficili (e le Alpi sono difficilissime) non altrimenti si può condurre sicuramente che studiano passo a passo e nei più minuti particolari le regioni a cui si riferisce".
(Quintino Sella, 1864)